Svolgimento dell'esame di Patente Nautica entro ed oltre 12 miglia a vela e motore


L'esame per il conseguimento della patente nautica è pubblico e consiste in una prova teorica e in una prova pratica.

È ammesso alla prova pratica il candidato che abbia superato la prova teorica. Normalmente l’esame teorico e pratico avvengono nella stessa giornata.

Le Scuole Nautiche Newton effettuano gli esami esclusivamente presso la Capitaneria di Porto di Fiumicino. L'esame è concluso con esito positivo qualora il candidato abbia superato entrambe le prove.

L’allievo che non abbia superato una delle due prove ha facoltà di ripetere la prova non superata una sola volta nell'ambito della validità della pratica burocratica, che è valida sei mesi dalla presentazione della domanda, a condizione che siano decorsi almeno trenta giorni dalla precedente prova non superata, senza obbligo di corrispondere ulteriori tributi.

Il candidato che, avendo superato la prova teorica, non abbia superato la prova pratica entro i termini nell'ambito di validità della pratica burocratica, qualora presenti una nuova istanza entro e non oltre novanta giorni dalla scadenza della precedente, è tenuto a sostenere la sola prova pratica.

Scaduti inutilmente anche i termini di validità di tale nuova istanza, la medesima è archiviata. L’allievo è tenuto a presentarsi all'esame nella sede ed entro l'orario comunicati dall'autorità competente, munito di un documento d'identità in corso di validità. L’allievo è tenuto a presentarsi all'esame nella sede ed entro l'orario comunicati dall'autorità competente, munito di un documento d'identità in corso di validità.

Per quel che riguarda la patente entro le 12 miglia il programma attuale prevede cinque quiz sul carteggio nautico (un errore ammesso) e venti quiz a risposta multipla per un totale di sessanta quiz (12 errori ammessi).

Per la patente a vela sono previsti, con il regolamento attuale, cinque quesiti in più (un errore ammesso). Per la patente senza limiti è prevista un’integrazione di carteggio nautico in quattro quiz sviluppati su carte nautiche (un errore ammesso) e un’integrazione di cinque quiz a risposta multipla ulteriori (3 errori ammessi).

Per lo svolgimento dell’esercizio sugli elementi essenziali di navigazione stimata e costiera e sul sistema di coordinate secondo la proiezione di Mercatore, il candidato deve presentarsi con il materiale occorrente per sostenere la prova (squadrette nautiche, compasso, matita, gomma nonché tavole nautiche), salvo che l’Ufficio non metta a disposizione detto materiale.

Durante lo svolgimento della prova teorica è ammesso soltanto l’uso della calcolatrice.

Gli esami per il conseguimento della patente nautica si suddividono in 3 prove:

  • 1) Carteggio
  • 2) Prova quiz a risposta multipla ( per chi supera il carteggio)
  • 3) Prova in mare